Turismo Medico Serbia | Chirurgia Estetica | Asimmetria del seno

English

Asimmetria del seno

 

L'ingrandimento estetico (aumento) del seno è una procedura chirurgica per la formazione di protesi mammarie e / o del proprio tessuto adiposo, che è indicato in numerose situazioni:

- allo scopo di migliorare esteticamente il contorno del corpo in persone che per ragioni personali considerano avere piccoli seni

- correzione della perdita di volume dei tessuti e del seno dopo la gravidanza o di una massiccia perdita di peso

- correzione dell'asimmetria mammaria espressa (innata o acquisita)

- ai fini della ricostruzione del seno

- sostituzione della protesi per motivi funzionali o estetici

L'allargamento del seno è uno dei più comuni interventi estetici eseguiti in chirurgia plastica. Appartiene alla chirurgia in cui i pazienti mostrano un notevole piacere e qualità della vita. Secondo molti studi, le donne dopo questa operazione guadagnano più autostima.

Chi sono i candidati ?
I candidati ottimali per l'ingrandimento estetico del seno sono quelli che sono prima di tutto una buona condizione generale, peso desiderato stabile, con un volume sproporzionatamente piccolo del torace in relazione ad altre parti del corpo, asimmetria pronunciata del seno, perdita della forma del seno dopo il parto o perdita di peso, o alcuni degli innati deformità del seno / torace.

Se si soffre di una malattia cronica, in particolare di malattie neurologiche, autoimmuni, cardiache o polmonari, potrebbe non essere un buon candidato per questa operazione.


Come vengono determinate le dimensioni e la forma ideali della protesi?

La forma e le dimensioni del seno, la forma e la posizione della verruca, la qualità della pelle, il tessuto sottocutaneo grasso e ghiandolare, la dimensione toracica del torace, l'altezza, il peso e altri fattori locali sono influenzati dalla scelta dell'intervento chirurgico e dalle condizioni generali del paziente.

È importante che, al primo esame del chirurgo, dichiari i tuoi desideri e le tue aspettative riguardo ai risultati, in modo che il chirurgo ti proponga il miglior intervento, la tecnica, l'accesso, le dimensioni e la forma della protesi per una chiara comprensione delle tue attuali condizioni e delle dimensioni misurate sopra menzionate.

Ci sono speciali protesi di silicone che servono come modelli di prova che sono disponibili per l'esame. Sono posizionati in un reggiseno esistente per ottenere un'immagine adeguata della dimensione della protesi selezionata.

Le protesi hanno una forma varia (tonda o anatomica), cubica, altezza e larghezza, proiezione (bassa o alta), superficie (testurizzata o liscia) e composizione. Come nel mondo e nel nostro paese, l'uso di protesi di silicone riempite con gel coesivo per l'ingrandimento estetico e la ricostruzione del seno è approvato dalla legge.

Come definisci la tecnica e l'approccio ideale?

L'ingrandimento del seno si ottiene posizionando la protesi in uno dei tre strati: sotto il tessuto ghiandolare, sotto la membrana muscolare o sotto il muscolo toracico stesso.

Il taglio viene applicato a luoghi che danno il risultato estetico meno visibile e il più accettabile. L'approccio più comunemente usato è sotto il seno stesso, attorno al capezzolo o nell'area della fossa tracheale.

Scegliere la tecnica e l'approccio migliori dipende dai tuoi desideri, dall'anatomia della struttura e dal suggerimento del tuo chirurgo scelto.

Il flusso dell'operazione di ingrandimento del seno

Preparazione preoperatoria

Dopo una panoramica del chirurgo e del piano di chirurgia concordato, i pazienti vengono sottoposti a una preparazione preoperatoria che comprende un esame di un cardiologo interno, un anestesista, un'analisi di laboratorio, un'ecografia obbligatoria del seno e se si ritiene che sia necessaria la mammografia.

Operazione

Quando viene confermato che il paziente ha una buona condizione generale e ha tutti i risultati, ci approcciamo correttamente al funzionamento. L'operazione viene eseguita in condizioni di anestesia generale e richiede un pernottamento postoperatorio nel nostro ospedale per un giorno.

Se si stima che è necessario impostare gli scarichi nelle tasche sul petto appena formate, che vengono mantenute in media per 3-5 giorni. Durante l'operazione viene indossato uno speciale reggiseno di compressione medicale, che di solito viene indossato per due settimane dopo l'intervento.

Trattamento postoperatorio

I pazienti vengono educati lo stesso giorno dopo l'intervento chirurgico per alzarsi e muoversi.

Il recupero post-operatorio è individuale e dipende dal tipo di intervento chirurgico, dalle strutture anatomiche e dalla soglia di tolleranza al dolore che è diversa per ciascun paziente. La maggior parte dei pazienti ritorna alle loro attività quotidiane dopo sette giorni o due settimane dopo l'intervento. L'attività fisica non deve essere somministrata 4-6 settimane dopo l'intervento.

 

Quali sono le potenziali complicazioni?

Ogni procedura chirurgica comporta alcuni rischi ed è molto importante capire ciascuno dei potenziali rischi che questa chirurgia comporta. Sebbene la maggior parte dei pazienti non presenti nessuno di questi rischi, è estremamente importante discutere ogni persona con il proprio chirurgo.

I gonfiore, il dolore e la tensione al petto sono normali dopo l'intervento chirurgico, si indeboliscono col passare del tempo e di solito passano in poche settimane. Il dolore è più pronunciato quando si attivano i muscoli. Emorragie, infezioni, contrattura capsulare, modificare la sensibilità del capezzolo e della pelle, cicatrici inadeguati, rughe e pitting della pelle, protesi mobili e altre complicazioni non sono comuni su cui il chirurgo sarà accuratamente informato sulla revisione.

Nel corso del tempo, a causa dell'invecchiamento, perdita o il guadagno di peso e tessuti localizzata, gravidanza e altre condizioni disaccoppiati dal funzionamento di regolazione del torace, sono possibili modifiche della forma e posizione dei seni quando l'atteso tessuto mammario normale e protesi inferiore.

Tutti i pazienti sottoposti a mastoplastica additiva protesi dovrebbero prendere in considerazione la possibilità di re-intervento, in quanto posizionata la protesi non può durare per sempre. È necessaria dopo un certo periodo di tempo, la loro sostituzione.

 

Asimmetria del seno - esempi

turismo-medico-asimmetria-del-seno

Top